Assistenza
Carrello
Login

Guida alla scelta del materasso


Indice materassi:


Caratteristiche dei Materassi Water Foam

Un materasso realizzato con una struttura portante formata da una lastra di espanso Water Foam è una delle soluzioni migliori per dormire bene e sano. Questo prodotto ha una rigidità medio/alta, il suo grado di rigidità è proporzionato anche all’altezza della lastra di espanso con la quale viene realizzato il materasso. Noi della Notti Blu lo consigliamo a:

  1. Tutti quelli che amano dormire un po’ più sostenuti.
  2. Alle persone che hanno un peso superiore ai 100 Kg.
  3. A tutti quelli che hanno una sudorazione elevata.

La struttura dell’espanso Water Foam è composta da minuscole celle comunicanti tra loro che permettono all’aria di passare agevolmente attraverso il materasso disperdendo l’umidità e il calore, garantendo così al suo interno una temperatura ideale. Questo tipo di struttura formata da tante microcelle genera un’elevata traspirazione che evita la proliferazione di acari e l’insorgere di allergie. Un materasso Water Foam, è in grado di distribuire in modo più equilibrato il peso corporeo adattandosi perfettamente ad esso, nel pieno rispetto delle esigenze di riposo della colonna vertebrale. Un materasso costruito con questo tipo di poliuretano espanso, mantiene la forma originale e la sua elasticità anche dopo molti anni di utilizzo, esso garantisce comodità, benessere e una lunga durata. Possiamo riassumere che un materasso realizzato con una struttura Water Foam, grazie alla sua viscoelasticità, alla struttura cellulare a elevata traspirabilità è in grado di:

  1. Automodellarsi con l´azione termica del corpo.
  2. Migliorare la traspirazione favorendo l´evaporazione dell´umidità prodotta dal corpo.
  3. Assorbire e distribuire in modo graduale e uniforme bilanciato il peso del corpo.
  4. Minimizzare i punti di pressione ottenendo un elevato grado di comfort.

Il materasso realizzato con un poliuretano espanso Water Foam ha un’ottima durata nel tempo, ha caratteristiche di resistenza e di deformazione equivalenti ai migliori materiali presenti sul mercato.



Caratteristiche dei Materassi Memory Foam

Il materiale memory, è stato inventato dalla NASA nei primi anni ’80, con questo materiale venivano costruite le imbottiture dei sedili e quelle delle tute spaziali per assorbire gli effetti della forza data dell’enorme spinta a cui erano sottoposti gli astronauti durante la partenza e il ritorno dallo spazio. Quando l’agenzia spaziale americana decise di rendere pubblico il brevetto, l’espanso Memory trovò applicazione in tanti altri prodotti così anche le fabbriche di materassi iniziarono a produrre i primi materassi in Memory Foam. Le sue caratteristiche di assorbimento e distribuzione del peso e l’adattabilità che aveva al calore, fecero subito pensare che con questo materiale si potesse costruire un materasso di notevole interesse pubblico. Il materasso Memory non è altro che un materasso realizzato con del poliuretano espanso a cui vengono aggiunti altri prodotti che aumentano la sua densità e la sua viscosità. A seconda dei materiali utilizzati e dalle loro quantità un materasso con schiuma di Memoria può risultare più o meno rigido. Oggi quando ci si trova a dover scegliere un materasso dove dormire molte persone decidono di acquistare un materasso in Memory Foam. Questo tipo di materasso è ergonomico, elastico e di lunga durata nel tempo, i nostri materassi in Memory Foam sono anche antiacaro e anallergici. La parola Memory Foam significa “Schiuma di Memoria”. I materassi Memory Foam sono molto diversi da tutti gli altri materassi in schiuma espansa soprattutto perché sono termosensibili e quindi modificano la loro rigidità in funzione del calore trasmesso dal corpo. Il materasso Memory si adatta alla posizione assunta dalla persona mentre dorme in funzione del suo calore e del peso.

Noi della Notti Blu lo consigliamo:

  1. Alle persone che hanno una conformazione fisica con sporgenze molto accentuate.
  2. A tutti quelli che amano dormire un po’ più avvolti dall’imbottitura del materasso.
  3. Alle persone che non hanno un peso elevato.
  4. A tutti quelli che vivono in ambienti poco riscaldati.

A differenza dei materassi in Water Foam o a molla, il materasso in Memory Foam è composto da più strati, almeno due, spesso tre quando viene messo uno strato di Memory in entrambi i lati. Il materasso a due strati è quello di maggiore interesse perché offre un buon rapporto qualità/prezzo. Esso è composto da uno strato sottostante in poliuretano espanso più “duro”. Solitamente si usa uno strato di poliuretano espanso in Water Foam, questo serve ad assorbire il peso che poggia sullo strato di espanso in Memory Foam. L’altezza dello strato in Memory superiore non è mai inferiore ai 5 cm, se lo fosse perderebbe la sua efficacia. Il materasso a tre strati è quasi sempre più alto rispetto a quello a due strati, esso ha una struttura portante molto dura formata da uno strato di poliuretano espanso posto al centro del materasso, mentre ai due lati troviamo spesso due strati di espanso in Memory Foam di rigidità diverse. Il materasso a tre strati viene proposto anche con una struttura portante molto dura formata da uno strato di poliuretano espanso posto al centro del materasso, mentre ai due lati troviamo: da un lato uno strato di espanso in Memory Foam che rende il materasso Ergonomico, mentre dall’altro lato uno strato di poliuretano espanso Water Foam di rigidità medio/alta elasticizzata ottenendo così due sistemi di riposo diversi tra loro.



Caratteristiche Materassi a molle insacchettate

I materassi a molle insacchettate o indipendenti rappresentano l’evoluzione del tradizionale materasso a molle, la struttura interna è simile come concetto ma molto diversa come caratteristiche e funzionalità. Le molle insacchettate sono di acciaio e confezionate tutte singolarmente dentro un sacchetto di tessuto traspirante. Ogni molla è così protetta e isolata dalle altre, può lavorare in modo autonomo quando viene sollecitata indipendentemente da tutte le altre. Questo sistema di molleggio fa si che ogni molla reagisce in modo diverso a seconda delle sollecitazioni date dal peso del corpo. In questo modo è il materasso che si adatta al nostro corpo e non viceversa. Per questa sua peculiarità il materasso a molle insacchettate è l’ideale per chi ama dormire su un materasso ergonomico con il giusto sostegno per il corpo. La quantità di molle che sono dentro un materasso a molle indipendenti può essere di numero diverso in base al modello e alla misura del materasso. La Notti Blu propone anche materassi a molle insacchettate con uno strato di espanso in Memory Foam inserito solo da un lato, mentre nell’altro lato uno strato di espanso in Water Foam. Questo tipo di materasso così concepito ci offre due sistemi di riposo, da un lato dove c’è lo strato in Memory abbiamo un materasso ergonomico morbido e avvolgente al primo impatto ma subito dopo moderatamente sostenuto, mentre dall’altro lato dove c’è lo strato di espanso Water Foam abbiamo un materasso elasticizzato, meno ergonomico e di rigidità medio/alta.

Una delle caratteristiche più importanti che ha il materasso a molle insacchettate è la sua elevata traspirabilità. Questo tipo di materasso grazie alla sua cavità data dal molleggio, trattiene una notevole quantità d’aria che durante la notte mentre riposiamo fuoriesce a causa dei nostri movimenti involontari, consentendo all’aria che si trova all’esterno di immettersi all’intero del materasso creando così un sistema convettivo d’aria. Questo sistema di ricambio dell’aria fa si che il materasso si mantiene sempre asciutto evitando così i cattivi odori, i ristagni di sudorazione e la proliferazione degli acari. Ci sono ancora altri vantaggi per chi sceglie di acquistare un materasso a molle insacchettate, esso risulta essere anche un materasso molto fresco, soprattutto d’estate per chi proprio non sopporta il caldo, inoltre la sua particolare conformazione, altamente traspirante, realizzata con materiali anti acaro, è l’ideale per chi soffre di allergie e affezioni respiratorie.



Materassi con molleggio classio / molleggio Bonnell

Il materasso a molle classiche o a molle tradizionali, è il primo materasso concepito con una struttura portante costituita da molle di acciaio. Questo tipo di molleggio è formato da tante molle biconiche legate tra loro da spirali di filo d’acciaio che creano una struttura compatta la quale consente alle molle di lavorare insieme, rendendo il materasso solido e resistente. Il molleggio di un materasso fatto con molle biconiche viene chiamato anche molleggio Bonnell che deriva dal suo inventore il quale in Germania, verso la fine del 1800 creò il primo materasso a molle. I materassi con molleggio tradizionali rappresentano la soluzione ideale per chi desidera un prodotto rigido, robusto e duraturo nel tempo a un prezzo alla portata di tutti. La Notti Blu li propone con il molleggio protetto da un sistema Box posto lungo il suo perimetro, tale sistema garantisce un rinforzo del materasso anche nei bordi dove è più esposto a cedimenti strutturali soprattutto quando alzandoci dal letto ci sediamo sui lati. Il molleggio di un buon materasso deve avere uno spessore della molla non inferiore ai 1,8 / 2,0 mm, noi li proponiamo tutti con molleggio d’acciaio di diametro di 2,4 mm. La struttura del molleggio da noi usato prevede 200 molle boxate per il materasso singolo e 400 per il matrimoniale. Il materasso a molle tradizionali, così come quello a molle insacchettate hanno una elevata traspirabilità, grazie alla loro cavità data dal molleggio stesso che trattiene una notevole quantità d’aria. L’aria fa si che il materasso si mantiene sempre asciutto evitando così i cattivi odori, i ristagni di sudorazione e la proliferazione degli acari. Inoltre la sua particolare conformazione altamente traspirante, realizzata con materiali anti acaro, è l’ideale per chi soffre di allergie e affezioni respiratorie. A tutti i tessuti che usiamo per il rivestimento dei materassi, in fase di realizzazione gli viene praticato un trattamento antiacaro, essi prima di essere lavorati per realizzare la fodera del materasso vengono accoppiati con un’imbottitura termostatica e anallergica fatta con speciali fibre che svolgono funzioni di isolamento e assorbimento della sudorazione.